venerdì 13 dicembre 2019
SPAZIOLOGICO | Gestione magazzini | magazzini verticali

magazzino stoccaggio logistica

progettazione flussi di magazzino

software di gestione magazzini

Può essere estremamente utile parlare con gli operatori del magazzino e verificare direttamente con loro se esistono delle incongruità nelle modalità di stoccaggio, movimentazione ed imballo dei materiali. In generale è comunque importante affrontare la progettazione del magazzino utilizzando una precisa sequenza delle diverse attività a partire da un’accurata analisi dei dati del magazzino,  la progettazione di diverse ipotesi di layout e soluzioni di handling dei materiali da immagazzinare, la scelta del sistema informativo e quindi sulla base di queste tre attività determinare la scelta della soluzione ottimale.

Gli impatti operativi ed economici legati alla soluzione di stoccaggio (nostro partner, Varmont)

La funzionalità è il requisito essenziale di ogni magazzino e questo richiede in fase preliminare di studio una seria analisi di pianificazione, realizzazione e messa in funzione. Una forma importante del magazzinaggio consiste nello stoccaggio su scaffalature, sistema idoneo per una vasta serie di prodotti dai pesi, volumi e configurazioni delle unità di carico molto diversi. Esistono diverse soluzioni di logistica di magazzino, le principali sono rappresentate da scaffali a pianali per presa manuale, porta pallet a campata per uno o più pallet, scaffalature drive-in, scaffalature a gravità, scaffalatura cantilever, scaffalature mobili e scaffalature a carosello. Ogni soluzione va chiaramente rapportata al contesto aziendale, ad un’analisi dei flussi in entrata ed uscita  ed agli impatti economici ed organizzativi che ne conseguono.



| Media studio | Contact Form |